SandBoxie: Introduzione e Guida

Pubblicato: 25 febbraio 2008 in Guida, Malware, Sicurezza, Software, Utility, Virtualizzazione, Virus, Windows
sandboxie.jpg

Sandboxie è un ottimo software di virtualizzazione che ci permette di gestire qualsiasi applicazione installata nel sistema operativo.

In sostanza crea delle partizioni nel disco fisso della grandezza che si preferisce (chiamate SandBox). Cosi quando avvieremo un qualsiasi programma infetto appena scaricato da internet, il virus o malware rimarrà imprigionato all’interno della SandBox senza infettare il sistema, anche se e meglio affiancare un buon software antivirus e un firewall per garantire una maggiore sicurezza.

SandBoxie consente di avviare qualsiasi applicazione da dischi fissi o rimovibili limitandone la libertà, il programma eseguito nella Sandbox può leggere le informazioni memorizzate in qualsiasi area del sistema, invece le operazioni di scrittura sono ristrette esclusivamente alla Sandbox stessa.

Il funzionamento di Sandboxie è semplice:

  • Avviare il programma, nella finestra principale “Sandboxie control” nel menù dell’interfaccia in alto a sinistra clicchiamo su “Sandbox” e nel menù a tendina che compare clicchiamo su “Set Container Folder” come da immagine.

ora selezioniamo un disco rigido per creare la Sandbox, meglio in un’altra partizione da quella del sistema oppure anche un disco rigido esterno, serve per aumentare ulteriormente la sicurezza.

cattura.jpg
  • Adesso rechiamoci in “RecoveryImmediate Recovery” da “defaultBoxSandbox Settings” e togliamo il segno di spunta da “Enable Immediate Recovery” La disabilitiamo per evitare che sbadatamente ci capiti di trasportare file non ancora verificati

  • Sempre dal menù “defaultBoxSandbox Settings” andiamo su “File Migration” e stabiliamo quanto deve essere grande la nostra SandBox (se e possibile mettere anche 5 GB. o superiore).

Una volta configurato Sandboxie e creata la Sandbox non ci restano che le operazioni principali che useremo molto spesso, sono tutte racchiuse nell’icona di SandBoxie in basso a destra dello schermo

SANDBOXIE CONTROL:
Terminate All Programs: Terminare ogni processo attivo in tutti i Box creati

defaultBox:
Run Web Browser: avvia il browser predefinito
Run Email Reader: apre il client di posta elettronica predefinito
Run Any Program: apre programmi e anche cartelle
Run From start menù: avviare programmi dal menù start
Run windows explorer: apre windows explorer in modalità protetta
Terminate Programs: interrompe ogni processo attivo solo nella SandBox selezionata (importante, terminare i programmi attivi prima di cancellare il contenuto della SandBox)
Quick Recovery: possiamo recuperare “al volo” alcuni tipi di file dalla SandBox e copiarli altrove (sconsigliato)
Delete Contents: cancella l’intero contenuto solo della SandBox selezionata
Explore Contents: ci da la possibilità di esplorare il contenuto della SandBox in modalità non protetta (sconsigliato)

imm3.jpg

MENU’ CONTESTUALE DEL TASTO DESTRO DEL MOUSE:
Run Sandboxed: cd/dvd, hardisk ecc.. possono essere messe nella SandBox, semplicemente cliccando l’oggetto o la rispettiva icona dal menù a tendina con il tasto destro del mouse.

immagine-4.jpg

Download: SandBoxie


commenti
  1. jjbl0g scrive:

    Hai scritto: “Sandboxie e il miglior software di virtualizzazione del sistema operativo”, per tua informazione sandboxie non virtualizza sistemi operativi bensi’ applicazioni, creando, come hai giustamente scritto tu, partizioni nel disco fisso dove contenere il software da virtualizzare.
    A parte questa “distrazione” ottimo post😉

    Bye Jackalx

  2. Beppe scrive:

    Ciao jjbl0g
    Grazie per la correzione😉