Conoscere e aumentare il tuo PageRank

Pubblicato: 23 marzo 2008 in Google, Internet, PageRank

pagerank.jpg

Google ha inventato una tecnologia chiamata PageRank, che non è altro che un indicatore numerico della popolarità di un sito o blog. Tramite dei valori numerici che vanno da 0 a 10 sarà possibile sapere la popolarità del tuo sito, più è alto il valore numerico e più sarà popolare il tuo sito.
Se vuoi conoscere il tuo PageRank vai sul sito Free-PageRank.com basterà inserire l’ url del tuo bolg o sito, scegliere uno dei dieci pulsanti, cliccare su votre PageRank e copiare il codice nel tuo sito.

Iscrivendovi gratuitamente a PageRankTop.com e inserendo il codice HTML nel tuo sito/blog, potrai aumentare il tuo PageRank. Ogni visitatore del tuo sito/blog sarà conteggiato facendoti avanzare nella classifica; verranno conteggiati anche i click degli utenti sul link inserito nel tuo sito. Per essere all’ interno della classifica il tuo sito deve almeno ricevere un visitatore al giorno, e in quella basata sui click è richiesto almeno un click al giorno.

commenti
  1. antgri scrive:

    Apprezzo molto la chiarezza con la quale hai esposto l’argomento, non sempre ci si trova a leggere articoli “capibili” da tutti. Ad ogni modo non credo che il solo “page-rank” sia sufficiente in una campagna SEO. Appare opportuno porci attenzione ma ritengo sia inutile la sola corsa al page-rank alto. Ci sono tanti altri parametri da valutare, quindi ottimizzare: dall’ottimizzazione delle parole chiave, all’architettura dell’informazione, piuttosto che la progettazione dei contenuti. Solo una buona coordinazione di varie azioni, possono dare risultati apprezzabili. Non è tutto “Page-Rank” quello che luccica🙂 .

  2. Beppe scrive:

    antgri: Si. Hai perfettamente ragione, magari bastasse solo aumentare i collegamenti del proprio sito/blog…😉

  3. crockard scrive:

    Su un blog WordPress.com (tipo questo per intenderci) non è possibile inserire il codice di PageRankTop.com, giusto?
    Io ho provato utilizzando una Widget di testo, ma sembra che il Javascript venga tagliato.

  4. antgri scrive:

    Appunto, il Web va verso la qualità, a discapito di “trucchetti” che avevano la loro discutibile efficacia fino a qualche tempo fa e che oggi sono severamente puniti dagli stessi motori di ricerca, in alcuni casi anche con l’oscuramento. Oggi viene premiata la semantica dell’informazione, la coerenza, la leggerezza, la qualità nella progettazione di pagine e di ipertesti. Niente trucchi niente inganni. Poi esistono sempre “santoni” (come in un articolo sul mio blog) disposti a dispensare formule magiche rubate da un cugino, che ha un amico, la cui ragazza se la fa con uno di “google”🙂

  5. Beppe scrive:

    crockard: wordpress.com non permette l’utilizzo di javascript o iframes. nello Widget di testo puoi inserire al massimo immagini dinamiche

  6. crockard scrive:

    Grazie Beppe,
    sapevo infatti che WordPress limitava l’utilizzo dei widget, ma ho voluto comunque provare!🙂
    Bel blog! Complimenti!

  7. Beppe scrive:

    Grazie a te crockard. Per adesso vado avanti con WordPress.com, più avanti se il mio blog avrà successo, acquisterò un dominio tutto mio🙂

  8. SUPERBLOGGER scrive:

    GRAZIE PER IL CONSIGLIO ORA CI PROVO…IN EFFETTI IO HO IL PAGERANK 0/10…

    SE VOLETE AIUTARMI…:http:\\emuleiperveloce.blogspot.com CIAO A TUTTI!!